Situato ad un’altitudine di circa 300 mt “La Presura” si estende per 35 ettari a metà strada fra Firenze e Greve in Chianti. E’ la prima azienda agricola ad aprire i “cancelli” sulle ridenti colline della zona del Chianti Classico. Il vecchio nucleo abitativo è sorto nel XVI secolo, ma è solo nel 1849, con l’ampliamento della fattoria e la costruzione della villa, che la famiglia Bucciolini ha iniziato l’attività agricola che tuttora esercita.

Il nome Presura deriva da una pianta un tempo molto comune nella zona simile al cardo, che serviva ai pastori per accagliare il latte e produrre il formaggio pecorino, molto più digeribile di quello prodotto con caglio animale.